Bologna Children bookfair See you
in Bologna

12-15 April
2021

Visual Identity 2021

Per la prima volta, nel 2017, Bologna Children’s Book Fair decise di affidare a un giovane artista, scelto tra i numerosi talenti della Mostra Illustratori, l’incarico di costruire, sotto la direzione creativa dello Studio Chialab, l’universo visivo della Bologna Children’s Book Fair. In sostanza, sentimmo che era arrivato il momento di affidare all'illustrazione, da sempre grande protagonista della nostra Fiera, il compito di interpretare e rappresentare la Fiera stessa.

In co-produzione con lo Studio Chialab Design, che cura l'identità visiva della Fiera praticamente ogni anno dal 2009, è nato così il progetto “BCBF visual identity workshop”, un laboratorio di intensa co-progettazione che ha inizio nel corso della primavera e fa la sua prima uscita pubblica nell’autunno a Francoforte, per poi accompagnare BCBF in tutte le sue fasi e in tutti i suoi eventi fino alla fine dell’edizione dell’anno.

Dopo il successo della nuova e fresca immagine dell’italiano Daniele Castellano nel 2017, nelle successive edizioni si sono attivate collaborazioni estremamente fruttuose, nate dall'incontro con giovani talenti provenienti da Paesi diversi: nel 2018 la visual identity di manifestazione fu affidata alla giovane illustratrice francese, Chloé Alméras; Nel 2019 fu la volta dell'illustratrice russa Masha Titova, mentre la visual identity 2020, sfociata nell'inedita BCBF Special Online Edition, è stata caratterizzata dalle immagini realizzate dall'illustratrice lituana Rasa Jančiauskaitė.

Quest’anno lo Studio Chialab Design e il team BCBF, hanno selezionato per la quinta edizione del “BCBF visual identity workshop” l’illustratore parigino Jean Mallard, selezionato alla Mostra Illustratori 2020 e già vincitore nel 2018 della borsa di studio ARS IN FABULA, nata dalla collaborazione tra ARS IN FABULA - Scuola di Illustrazione e BCBF.

Backstage 2020

Scopri di più

RITORNA