30 Marzo - 2 Aprile
2020
Bologna
Italia
Bologna Licensing trade fair logo

Daisy Zuo a Bologna

L’illustratrice cinese Daisy Zuo (Zouchao Zuo), tra gli artisti selezionati per la Mostra Illustratori 2018, è la vincitrice del bando “Uno sguardo su Bologna”, dedicato a tutte le Città Creative cinesi UNESCO del network, in collaborazione con il Collegio di Cina. Seguendo l’esempio degli opuscoli a tema “Bologna a testa in su” realizzati in passato da Kitty Crowther e Bernardo Carvalho, Daisy realizzerà un libretto d’artista in bianco e nero che ha lo scopo di raccontare Bologna ai moltissimi turisti cinesi che ogni anno decidono di far visita alla città.


Per poter svolgere al meglio il proprio lavoro, l’illustratrice passerà due settimane a Bologna nell’Autunno 2018, ospitata all’interno della Residenza per Artisti Sandra Natali. La presentazione dell’opuscolo, nel 2019, sarà poi accompagnata dall’allestimento di una piccola mostra in cui sarà possibile ammirare le illustrazioni originali che andranno a comporre il libretto.


Ad analizzare le 137 richieste giunte, una giuria composta da Lorenzo Balbi, Direttore del MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna, Roberto Grandi, direttore del Collegio di Cina, Isabella Del Monte in rappresentanza della Bologna Children’s Book Fair, Giorgia Boldrini, responsabile di Bologna Città della Musica UNESCO, Ilaria Tontardini ed Emilio Varrà dell’Associazione Hamelin.


Daisy Zuo, nata nel 1984, è originaria di Hangzhou, città che fa parte del network delle Città Creative UNESCO per l’artigianato e l’arte popolare. Nel 2017 è tra gli artisti selezionati per il Nami Island International Picture Book Illustration Concours nella categoria Purple Island, un concorso dedicato a giovani illustratori organizzato e promosso dalla Corea del Sud.

 RITORNA