Online Edition
14-17 Giugno 2021

Giuria BOLOGNARAGAZZI DIGITAL AWARD 2020

Gill

Lucy Gill

Durante l’ideazione della Good App Guide (parte di Fundamentally Children), Lucy Gill ha recensito centinaia di app per bambini e ragazzi, sviluppando un occhio molto acuto per intuire cosa rende un'app eccezionale. È stata direttrice di Fundamentally Children fino al 2016, quando ha fondato la Digills Consulting. Sostiene lo sviluppo di prodotti digitali a misura di bambino per McDonalds, LEGO, Preloaded, Scary Beasties e altri. Ha un Master in Ingegneria conseguito all’Università di Cambridge. È anche un’“Ambasciatrice STEM”, un’amante dei libri e madre di due figli. 

Leggi la bio completa

Hoskins

Neal Hoskins

Neal Hoskins dirige Wingedchariot, agenzia di consulenza per l'editoria digitale. A partire dal 2011 ha curato la promozione di incontri ed eventi a tema digital per BCBF, contribuendo a sviluppare questo settore della fiera, da quest'anno presente anche a CCBF, Shanghai. La sua attività riguarda progetti speciali tra stampa ed editoria digitale.

Leggi la bio completa

Ramada Prieto

Lucas Ramada Prieto

Lucas Ramada Prieto è un ricercatore e studioso di livello internazionale, specializzato nel campo dell'estetica della narrativa digitale per bambini e ragazzi e del rapporto di tale produzione con l'istruzione artistica e letteraria dei più giovani. Si occupa principalmente della formazione di insegnanti, bibliotecari e altri professionisti della cultura, per integrare questa tipologia artistica nelle loro normali attività, oltre a comunicare la propria esperienza attraverso il primo canale Instagram, in Spagna, dedicato a tale argomento: Esto No va de Libros. Ha collaborato con GRETEL, gruppo di ricerca della Universidad Autònoma de Barcelona e ha lavorato con diverse istituzioni di fama internazionale: CERLALC-UNESCO (Colombia), Electronic Literature Organization, Laboratorio Emilia de Formación (Brasile), Centro de Cultura Contemporánea de Barcelona e Secretaría Cultural de Mexico. Vive a Barcellona e gioca decisamente troppo a Streetball. 

Leggi la bio completa

Articoli Correlati