30 Marzo - 2 Aprile
2020
Bologna
Italia
Bologna Licensing trade fair logo

Programma di Fellowship MIBFxBCBF

2-6 settembre 2019

Il primo programma di fellowship per editori MIBFxBCBF  ha riunito un gruppo di sette tra i più importanti professionisti dell'editoria per ragazzi, provenienti da Cina, Italia, Stati Uniti e Regno Unito, per offrire loro una rassegna esclusiva dell'editoria per l'infanzia in Russia.

Un intenso programma di visite e incontri ha permesso ai sette professionisti di incontrare i principali editori, illustratori, le più importanti scuole d'arte, librerie, biblioteche e altre istituzioni culturali di rilievo a livello locale, inclusi musei e gallerie d'arte.

I sette professionisti hanno inoltre contribuito allo scambio di conoscenze alla Moscow International Book Fair, partecipando agli altri eventi che si sono tenuti in fiera.

Il programma di fellowship MIBFxBCBF ha  rappresentato non solo un'eccellente opportunità di networking, che migliora le relazioni commerciali tra gli editori russi e internazionali, ma è stato anche un'ottima modalità per prendere il polso del mercato russo dell'editoria per l'infanzia e per suscitare un aperto scambio di conoscenze sulle tendenze del mercato internazionale e le pratiche commerciali. Elemento altrettanto rilevante, si tratta di un'esperienza umana arricchente, che ha contribuito a costruire un forte senso di comunità tra i professionisti che si dedicano all'editoria per ragazzi.

Il programma di fellowship di quest'anno ha visto la partecipazione di sette tra editori ed agenti, che rivolgono un'attenzione particolare all'illustrazione e agli albi illustrati. 

  • Claudia Bedrick, editore, Enchanted Lion, Stati Uniti 
  • Debbie Bibo, fondatrice della Debbie Bibo Agency, Stati Uniti/Italia
  • Suzanne Carnell, editore, Two Hoots - Macmillan, Regno Unito 
  • Cristiano Guerri, art director, Feltrinelli, Italia
  • Xiaoyan Huang, editore, Everafter Books, Cina
  • Robyn Newton, agente, Bright Agency, Regno Unito
  • Patrizia Zerbi, editore di Carthusia, organizzatrice del Silent Book Contest, Italia 

 

 

I FELLOWS

Claudia Bedrick

editore, Enchanted Lion, Stati Uniti

 

Claudia Zoe Bedrick è nata a New York City nel 1963 da padre ebraico-ucraino e madre norvegese. È cresciuta a base di cucina ebraica, russa, norvegese, cinese e americana, frequentando la chiesa e la sinagoga.

Negli anni tra il 1990 e il 2001 ha lavorato presso la Facoltà universitaria della New School for Social Research, gestendo un programma no-profit incentrato sullo sviluppo delle biblioteche in tutta l'Europa centrale e orientale e nei paesi dell'ex Unione Sovietica dopo 45 anni di isolamento dall'Occidente. In quel periodo ha viaggiato molto, visitando le biblioteche di tutta la regione, anche a San Pietroburgo e a Mosca.

Dal 2004 gestisce la casa editrice Enchanted Lion Books, in cui è editore, redattore e art director. I suoi libri per ragazzi preferiti, oltre ai volumi da lei pubblicati, sono le storie di Amos e Boris di William Steig e i racconti di James Marshall. Claudia Zoe Bedrick traduce anche dal francese, ama i libri per l'infanzia giapponesi e si impegna con passione e senza sosta nelle conversazioni sulla traduzione, la creazione e la rappresentazione dei segni grafici e la narrazione stessa.

 


 

Debbie Bibo

fondatrice della Debbie Bibo Agency, Stati Uniti/Italia

bibo

 

Debbie Bibo è nata a Los Angeles ed è cresciuta in un tranquillo sobborgo della California settentrionale, che è oggi il fulcro della Silicon Valley. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze Politiche presso la University of California di San Diego e aver lavorato in una scuola di lingue a San Francisco, nel 1992 si è trasferita in Italia per insegnare inglese. In quel periodo ha frequentato un corso triennale di fotografia, di straordinario valore, presso l'Istituto Riccardo Bauer di Milano. La sua formazione e le conoscenze acquisite, nel campo della fotografia e delle arti visive, l'hanno portata verso il suo primo lavoro in editoria presso Charta, casa editrice d'arte contemporanea. Qui ha appreso l'ABC per la realizzazione e commercializzazione dei libri e ha avuto la fortuna e l'opportunità di lavorare con artisti come Marina Abramović e Shirin Neshat. Ha poi lavorato per Skira, casa editrice d'arte, gestendone le vendite e la distribuzione internazionale e, successivamente, per 5 Continents Editions, dove ha collaborato con i musei d'arte e ha curato una serie di libri sul design, co-pubblicati con il MOMA di New York. Dopo dodici anni di pubblicazioni e due anni in cui è stata project manager per uno studio di design, nel 2011 ha fondato la Debbie Bibo Agency. Alla domanda su cosa renda un agente un ottimo agente, risponde con un'unica parola:  la vision.

 


 

Suzanne Carnell

editore, Two Hoots Macmillan, Regno Unito 

 

Nel corso della sua carriera, iniziata alla Penguin Books (in Nuova Zelanda e nel Regno Unito) ormai trent'anni fa, Suzanne Carnell ha collaborato con molti autori e illustratori contemporanei tra i più talentuosi, come Emily Gravett, Julia Donaldson, Axel Scheffler, Rod Campbell, Chris Riddell, David Roberts, Roger McGough, Lauren Child e Lane Smith. Dopo essere stata per dodici anni responsabile della guida agli albi illustrati presso Macmillan Children's Books, nel 2016 ha lanciato la propria sigla editoriale, Two Hoots, presso Pan Macmillan, con l'ambizione di creare una guida illustrata alla produzione editoriale di qualità per l'infanzia, senza limiti di formato, età, stile o contenuti, offrendo agli autori, artisti e designer di maggior talento lo spazio creativo per sperimentare cose nuove.

 

In meno di tre anni Two Hoots ha ottenuto un notevole successo di critica, con la selezione di uno dei propri libri tra i dieci migliori albi illustrati del New York Times e l'attribuzione di vari riconoscimenti come il Best Picture Book ai Chen Bochui Children's Literature Awards di Shanghai e diversi premi britannici tra i quali la Kate Greenaway Medal, il premio per l'illustrazione più prestigioso del Regno Unito.

 


 

Cristiani Guerri

art director, Feltrinelli

 

Dopo aver conseguito il diploma presso l'Accademia di Belle Arti di Carrara, Cristiano Guerri ha iniziato a lavorare come graphic designer, manifestando uno specifico interesse per l'universo delle etichette musicali indipendenti. Dal 1999 al 2007 è stato senior graphic designer presso  Arnoldo Mondadori Editore. Dal 2008 ad oggi è art director di Giangiacomo Feltrinelli Editore di Milano. I suoi lavori sono stati pubblicati in diversi libri e riviste, tra cui Gestalten Verlag, Abitare, La Stampa, Alias/Il Manifesto, Repubblica, 3x3, Communication Arts. Ha ricevuto il premio Ciampi L'altrarte insieme all'illustratore Gianni Pacinotti (Gipi), numerosi altri riconoscimenti di eccellenza da Print European Design Annual e medaglie della Society of Illustrators di New York per la direzione artistica delle collane di Charles Bukowski, assieme all'illustratore Emiliano Ponzi e a Gianluca Folì per l'illustrazione de La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin.

 


 

Xiaoyan Huang

editore, Everafter Books, Cina

 

Huang Xiaoyan ha fondato ed è CEO della casa editrice Everafter Children's Book Publishing.

 

Nel 2011 ha creato la joint venture di Macmillan Group, la Macmillan Century, in Cina e nel 2017 la joint venture di Bayard Group e Trustbridge Global Media, la Bayard Bridge, a Pechino. Ha inoltre lavorato con diverse case editrici internazionali, tra cui Harper Collins, Amazon e Hachette. Grazie a un'esperienza di ventisei anni nel comparto editoriale, ha acquisito una profonda conoscenza del mondo editoriale in patria e all'estero. È anche mamma di una bella ed affettuosa ragazza di 19 anni.

 


 

Robyn Newton

agente, Bright Agency, Regno Unito

 

Robyn Newton collabora con clienti in tutto il Regno Unito. La sua passione per i libri per l'infanzia e il loro ruolo fondamentale nella vita dei giovani lettori fa di lei un'agente entusiasta e collaborativa.

 

La sua profonda conoscenza del percorso di ideazione di un libro, acquisita nel corso degli anni trascorsi nell'editoria, le ha permesso di maturare una specifica esperienza di quasi tutti i possibili formati editoriali. Un'esperienza su cui si può sempre fare affidamento, per un approccio efficiente e creativo.

 


 

Patrizia Zerbi

editore di Carthusia, organizzatrice del Silent Book Contest

 

Patrizia Zerbi è nata a Como, in Italia. Nel 1978 mentre frequenta il DAMS,  giovanissima e con altri due soci, crea "Fatatrac", casa editrice di Firenze specializzata in libri per l'infanzia. Dieci anni dopo si trasferisce a Milano per creare la propria casa editrice, Carthusia Edizioni che, in trentatré anni, ha ideato e prodotto più di 350 titoli. Come editore e direttore editoriale sceglie di presentare ai ragazzi temi considerati "coraggiosi e difficili", con una linea editoriale specifica. Nella progettazione editoriale sperimenta nuove forme di comunicazione dei kit e degli albi illustrati. Ha ideato anche nuovi formati brevettati, come l'Open Box Kit che, una volta aperto, diventa tridimensionale con tavole da gioco e il Boundless Stories, formato particolare con piegatura a fisarmonica per libri bilingue.

Per la sua passione, professionalità e competenza, le sono stati attribuiti premi prestigiosi, come il "Premio FIDAPA DONNA BPW Italia 2012 per Milano" e il riconoscimento RECOGNITION 2015 "Comitato dei Cento - In onore dell'Italia che ci onora".

Nel corso degli anni ha partecipato, in qualità di relatrice, a numerosi convegni, seminari e incontri di formazione e master, rivolti a laureati, insegnanti, bibliotecari, operatori; continua a confrontarsi con il suo giovane pubblico, attraverso incontri di promozione della lettura nelle scuole in tutto il territorio italiano.

 


 

 

RITORNA